Non è mai troppo presto per stilare una classifica (provvisoria) delle migliori release del 2018, soprattutto se la prima pare dell’anno ci ha riservato dei drop come quelli visti fino a ora: Air Jordan 1 Off-White, Air Jordan 4 Travis Scott, Levi’s x Air Jordan e così via…

 

Scopri la mini classifica delle migliori release del 2018, secondo Highsnobiety.

 

 

 

 

Levi's x Nike Air Jordan IV

 

Non è la prima volta che questi due iconici brand americani hanno collaborato per creare qualcosa di assolutamente esclusivo, come nel caso del Drop Air Jordan IV, uscito a gennaio 2018.

La silhouette mid-top da basket è stata rielaborata interamente con una tomaia in denim, inclusi i lacci.

L’etichetta con i due cavalli tipica di "Levi Strauss & Co” è stata posizionata sulla linguetta, ma sostituita con il logo Jumpman.

 

 

 

 

Nike Air Jordan III “Black Cement”

Dopo la Air Jordan 1, la Black Cement III è sicuramente la seconda sneaker più importante di Jordan.

Disegnata da Tinker Hatfield, l’Air Jordan III Black Cement fu una vera e propria “rivoluzione” nel mondo del’NBA, per la prima unità d’aria visibile montata su una scarpa da basket e l’iconico pattern “cement”: intramontabile.

 

 

 

Nike Air Jordan 1 "Bred Toe"

 

Seguendo il considerevole successo di colorazioni non OG Jordan 1 come "Top 3 Gold" e "Shattered Backboard", Jordan ha introdotto nel 2018 lo schema di "Bred Toe”: una leggera variazione del classico colorway "Banned", caratterizzato da un avampiede color rosso e il nero attorno alla punta.

 

 

 

 

Virgil Abloh c / o OFF-WHITE x Nike Air Jordan 1

 

Dopo una prima release di fine 2017, nel marzo 2018 è uscito il secondo drop Air Jordan x Virgil Abloh, in esclusiva per l’Europa.

La silhouette ultra-pulita della sneaker, presentava una colorazione ancora più essenziale della precedente, scatenando una corsa all’acquisto ancora più accanita.

 

 

 

Nike Air Jordan 1 "Shadow"

 

La ri-edizione delle Air Jordan 1 “Shadow” ha catturato l’attenzione di molti, così come avvenne a seguito della prima release assoluta, nel 1985.

Il fascino della colorazione “dark grey” è rimasto immutato dagli anni 80.

 

 

 

Nike Air Jordan 1 "Shattered Backboard Satin"

 

La versione satinata "Shattered Backboard" della silhouette classica AJ1 è stata rilasciata a inizio maggio, a seguito di un primo drop molto limitato, arrivato a costare oltre $ 1.000.

L’interazione arancio satinato e nero è stata molto apprezzata per l’appeal elegante e ricercato: un must-have di qualsiasi sneakerhead.

 

 

 

Travis Scott x Nike Air Jordan 4 "Cactus Jack"

 

L’inedita versione delle Air Jordan 4 dedicata al rapper Travis Scott, è stata una release tra le più desiderate della prima parte del 2018.

Questo grazie ad una colorazione fuori dal comune, blu cobalto e inserti rosso fuoco: una sneaker destinata a vedere accrescere il proprio prezzo sul mercato, tra qualche tempo.