Shoetree, al secolo Kosuke Sugimoto, è un artista giapponese che utilizza sneakers logore e consumate dal tempo al posto di bianche tele immacolate oppure materia duttile da modellare, per creare opere a metà tra la botanica e la scultura.

 

 

 

 

La peculiarità di Kosuke è quella del riciclo creativo, riutilizzando scarpe che, altrimenti, finirebbero nella pattumiera.

 

 

 

 

Attraverso un processo lungo tre anni, trasforma sneakers come Nike Air Max Uptempo, Air Metal Max 1997, Air Max 95 in vere e proprie fiorere, ricoperte di muschi e licheni; il risultato è una scultura affusolata e assolutamente fuori dall’ordinario.